Bancarotta: sequestrata a Malta polizza

La guardia di finanza ha eseguito stamani il sequestro preventivo di una polizza vita di circa mezzo milione di euro intestata, tramite schermatura fiduciaria, ad un imprenditore di Lucca la cui società è stata dichiarata fallita dal tribunale a fine 2015. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Lucca, su richiesta della procura, e gli ha dato esecuzione il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Lucca. La somma sarebbe pari al denaro che l'imprenditore, indagato per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio, avrebbe distratto dai conti della società. E dalle indagini sarebbe emerso che nel dicembre 2017 aveva smobilizzato parte della 'polizza vita' spostando l'importo in una banca a Malta per reimpiegarlo in attività economiche di quel Paese. Attività a lui riconducibili. A monte c'è una vicenda di fallimento di una spa cui facevano capo aziende titolari di negozi di bricolage. Le investigazioni avrebbero appurato che l'imprenditore abbia distratto mezzo milione di euro dai conti della società.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce Apuana
  2. Gazzetta di Modena
  3. Gazzetta di Modena
  4. La Nazione.it
  5. Emilia Romagna in Festa

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fanano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...