Estorsione da 50mila euro, arrestato

Un 22enne tunisino, residente a Soliera (Modena), è stato arrestato dai carabinieri di Carpi, per un'estorsione che ammonterebbe ad almeno 50mila euro ai danni di un imprenditore di 48 anni, noto per la gestione di attività commerciali sportive. Tutto sarebbe iniziato da un acquisto da parte del 48enne, che a maggio 2017 ha versato 1.300 euro sul conto del tunisino, per ricevere in cambio una tv al plasma da 50 pollici. Da quel momento il 22enne avrebbe messo in atto un vero e proprio meccanismo estorsivo, minacciando il 48enne ed i suoi parenti. Le transazioni complessive, spiegano i militari, sono state in tutto 64, dal 2017 fino ai giorni scorsi, quando l'imprenditore ha sporto denuncia. Ieri la vittima si è presentata all'appuntamento per la consegna di 800 euro insieme ai carabinieri, che hanno arrestato il 22enne. Si sta indagando sul giovane, sospettato di altre estorsioni e di legami con personaggi di notevole spessore criminale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Modena 2000
  2. Il Resto del Carlino
  3. Il Resto del Carlino
  4. Gazzetta di Modena
  5. Gazzetta di Modena

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fanano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...