Zaytsev a Modena, cercavo una casa così

"Cercavo una casa sportiva per realizzarmi. E l'ho trovata". Così Ivan Zaytsev, il fuoriclasse della nazionale di volley che, dopo la mezza delusione mondiale, si appresta ad iniziare l'avventura in campionato con il suo nuovo club, Modena, cui si è legato per i prossimi tre anni. Zaytsev che ha compiuto da pochi giorni 30 anni, sarà il nuovo capitano di Modena. La città, appassionatissima di volley, lo ha subito accolto fin dalla sua presentazione di maggio con grande entusiasmo. "Questa è una piazza diversa da tutte le altre - aggiunge - si sente la differenza rispetto ad ogni luogo in cui sono stato. Tutto ciò mi carica e mi responsabilizza". Domani lo Zar torna a Perugia che ospita la Final Four di Supercoppa (Modena affronterà in semifinale Civitanova), città con la quale l'anno scorso ha centrato il triplete (scudetto, Coppa Italia e Supercoppa) e che ha lasciato per sposare il titolato club emiliano e tornare nel ruolo di opposto, lo stesso ricoperto con gli Azzurri.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fanano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...